menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

torna al menu di scelta rapida

Cerca nel sito

torna al menu di scelta rapida

Nato nel 1999 a seguito di un referendum popolare che ha deciso il distacco da Mentana, il comune di Fonte Nuova in pochi anni ha subito una espansione urbana spontanea e disordinata, accompagnata da un altrettanto deciso incremento demografico e migratorio in entrata.
In virtù di queste repentine trasformazioni nell’assetto del territorio urbano, è emersa quindi la necessità di avviare un percorso di rigenerazione delle funzioni economico-sociali ed ambientali.
Ne consegue che il PLUS nasce proprio dalla volontà di ricreare un’identità cittadina ed uno spirito comunitario. L’obiettivo viene perseguito attraverso interventi volti a garantire l’integrazione dell’intera comunità cittadina, compresa l’alta percentuale di stranieri residenti e in continuo aumento, il rilancio di un’economia basata sul commercio al dettaglio e il potenziamento dei servizi facenti capo al Terzo Settore.
Grazie a quest’ultimo intervento si mira a fare dell’inclusione sociale non solo una priorità morale ma anche un volano di sviluppo economico.
Tra le azioni previste, la costruzione della nuova Casa Comunale, la riqualificazione della Via Nomentana e la sua ridefinizione come “Centro Commerciale Naturale”, la concentrazione in un solo Hub dei servizi sociali e demografici, la realizzazione di una piattaforma tecnologica per offrire ai cittadini un vero URP multimediale.
Sul versante sociale, sono previsti interventi di formazione per il Terzo settore e voucher di conciliazione.
Il contributo concesso per la realizzazione del PLUS è di 5.051.550 euro.

Fonte Nuova, sito web

 

News

Spazio Europa

Usare bene i fondi UE

Usare bene i fondi UE

Un opuscolo per aiutare le autorità locali e i promotori dei progetti a sfruttare al meglio le opportunità dell'Europa

continua